Anna Fendi: Carissimo Gerardo,
è sempre una gioia profonda arrivare a Frontone e salire dal mare e trovare tra i fichi d'india e gli ulivi, l'oasi di piacere che sei riuscito a creare.
Ammiro sempre i piccoli musei, che con tanto amore hai predisposto e penso che ormai fanno parte della storia di Ponza.
Una storia ricca di Avvenimenti, che con tanta capacità, maestria e con un senso di autentica poesia, sei riuscito a dare un'autentica testimonianza.
Grazie Gerardo, grazie per quello che sei riuscito a trasferire a tutti noi amanti di quest'Isola, unica e stupefacente, attraverso il tuo sacrificio e la tua dedizione.
(11/11/2006)

Food & Wine

 

Le scolaresche: ...........................................................